apr 17

disegno-di-biciclettaLunedì 14 aprile, al Centro incontri,  vi è stata la serata di presentazione di “Piazza ragazzabile”.

Il progetto è organizzato dal Comune di Piobesi T.se e di Carmagnola in collaborazione con l’associazione Forum Giovani di Piobesi T.se e con la Cooperativa Oltre la Siepe, e fa parte del Piano locale giovani.

Piazza Ragazzabile cerca di stimolare una sensibilità ecologica, offrendo a ragazzi e ragazze un’esperienza fortemente legata alla compatibilità ambientale e potrà dar loro un input per promuovere con le loro azioni la realizzazione di un “nuovo approccio all’ambiente” partendo proprio dalla scelta di comportamenti quotidiani consapevoli e da una relazione tra cittadini adulti e giovani.

I partecipanti saranno divisi in squadre e faranno piccoli interventi di “ecologia urbana” con la supervisione di un educatore.

I laboratori prevedono attività manuali: riparazione bicicletta, riparazione attrezzatura, recupero oggetti, falegnameria, pittura, riqualificazione di aree pubbliche, documentazione foto-video dei singoli interventi, il tutto finalizzato alla formazione personale ma a servizio del paese e prevede il coinvolgimento delle associazioni locali e di alcuni volontari. I ragazzi dovranno essere dotati di bicicletta e potranno spostarsi solo in bici. Inoltre, ai giovani che aderiranno sarà riconosciuto un rimborso spese e i crediti formativi.

Requisiti : età compresa tra i 15 e i 17 anni (dalla prima alla terza superiore)

Durata: dal 16 giugno all’11 luglio 2014 – ogni pomeriggio, dal lunedì al venerdì.

apr 8

29 marzo, Giornata del Territorio Pulito.

Da oltre 15 anni, l’Amministrazione Comunale ha fatto propria questa iniziativa partita da un gruppo di cittadini responsabili e sensibili.

Una mattinata a raccogliere cartacce e immondizia dispersa, a volte, in modo deliberato. Trenta volontari, alcuni ragazzini ed un gruppetto di bambini (che bello!) e Amministratori in testa… .

Grandi assenti, come sempre, i rappresentanti delle opposizioni in Consiglio Comunale, non di rado avvezzi a parole altisonanti sulle questioni ambientali ma, di fatto, incapaci di realizzare gesti concreti grandi o piccoli che siano.

Che si fosse presenti solo per la bella faccia? .. forse … una bella costanza però…per 15 anni!

Un bell’autogoal, quindi, proprio all’inizio della campagna elettorale. Ma in fondo si tratta anche di “coerenza”, continuare a farsi notare per … l’assenza è sicuramente un atteggiamento lineare. Speriamo si continui così, e che le urne ne decretino l’assenza anche… dalla guida del nostro Comune.

111131191

dic 21

A settembrcaritone 2013 nasce l’“Associazione produttori Cariton” composta da un gruppo di panettieri di Piobesi T.se, Castagnole P.te, Carignano e Osasio che hanno aderito al disciplinare depositato in Provincia per la produzione del Cariton.

Questa prelibatezza è entrata nel Paniere dei prodotti tipici della Provincia di Torino.

nov 25

fiera_autunno1 

Da quando abbiamo scoperto che le radici della nostra FIERA sono poste in una “regia autorizzazione” del 1599 ne siamo ancora più…FIERI.
Scherzi a parte, il terzo martedì di novembre, non troppi anni fa, sembrava destinato ad un inesorabile declino: un mercato più grande e nulla più.
Ma i notevoli sforzi compiuti da 10-15 anni a questa parte, si può dire che abbiano raggiunto il risultato: questo momento è vissuto con partecipazione da moltissimi piobesini, che non esitano a prendersi un giorno di pausa. Da qualche tempo sono ritornati anche i capi bovini, anche se non come competizione tra gli allevatori, come accadeva un tempo.
L’interesse delle scuole con l’esposizione di lavori ed elaborati vari dimostra che le tradizioni si possono rinnovare, attualizzando lo spirito collettivo che era alla base di questa occasione aggregativa.
Il salone del Centro Sociale era pienissimo di espositori, artisti locali e associazioni; anche a loro deve essere attribuita una certa dose di merito nel successo di quest’anno.
Una riflessione si pone invece per la serata conclusiva, il calo di pubblico presente deve invitarci a trovare altre forme ed occasioni per terminare degnamente la giornata.

L’elemento di novità di questa edizione risulta però l’iniziativa della Scuola di Cucina IFSE nel Castello. L’apertura di questa struttura a tutto il pubblico, che ha potuto curiosare legittimamente in sale e laboratori recentemente restaurati, ha riscosso un successo clamoroso, oltre ogni aspettativa.
Si stimano in 6-700 le persone che hanno potuto verificare di persona il processo di trasformazione di questo nostro prestigioso monumento.

mag 7

associazionismo1

L’associazionismo è sicuramente un fiore all’occhiello del nostro Paese. Questa realtà, così importante per la realizzazione di servizi e iniziative utili per i cittadini, continua a crescere in termini quantitativi, ma soprattutto qualitativi.

Durante il quinquennio sono stati proposti alcuni momenti formativi dedicati alle associazioni e finalizzati a migliorare la conoscenza delle tecniche di comunicazione e la capacità di lavorare per progetti precisi: due elementi fondamentali per supportare la riuscita delle iniziative e per ottenere contributi e sovvenzioni.

Inoltre sono state elaborate specifiche convenzioni con alcune associazioni che, per lo specifico ruolo che rivestono, forniscono un notevole sgravio per la struttura comunale.