mag 24

autunno-06-064

Tra le opere pubbliche previste dal nostro Programma, gli interventi su via Trieste occupano una posizione di sicuro rilievo. In virtù dei recenti insediamenti abitativi di quest’area, è necessario ripensare alla viabilità e alla strutturazione della zona:  la sistemazione stradale di via Trieste, con la necessaria sostituzione dei tigli esistenti e il rifacimento del ponte (ponte Girone, per i vecchi piobesini) sono certamente prioritari. In particolare il ponte è elencato da molto tempo nei piani di sicurezza della Regione, in quanto costituisce un serio impedimento al deflusso dell’acqua in caso di aumento della portata del Rio Essa. Anche il Lago dei Germani, con la sua  nutrita fauna che incuriosisce grandi e piccini, può rivestire notevole importanza come area naturalistica.

Le azioni che intendiamo intraprendere comprendono il rifacimento del ponte di via Torino, la risistemazione delle sponde del rio secondo i canoni dell’ingegneria naturalistica, la creazione di un passaggio pedonale parallelo posto in sicurezza rispetto al traffico veicolare e di una passerella ciclo-pedonale di attraversamento (già prevista in precedenza), la progettazione e la gestione dell’aspetto naturalistico del Lago dei Germani e dell’area del Rio Essa, in collaborazione con associazioni del settore.